Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
USA Shield
  ricerca avanzata

Winged Liberty Head or Mercury (1916-1945)

USAMonetazione FederaleDimes (10 centesimi)
<< Barber or Liberty Head (1892-1916)   Roosevelt (1946 to Date) >>

commenti
Winged Liberty Head or Mercury (1916-1945) (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
Giovane testa di Liberty volta a sinistra. Indossa un cappello frigio ornato di ali, a significare la libertà di pensiero. Nel giro LIBERTY, a sinistra motto IN GOD WE TRUST. Dietro il collo di Liberty le iniziali dell'incisore, AW per Adolph Weinman, in basso la data. Fascio littorio romano, simbolo di unità, contornato da un ramo d'ulivo, simbolo di pace. Nel giro, UNITED STATES OF AMERICA, due stelle, e il valore, ONE DIME. A destra del fascio, motto E PLURIBUS UNUM. Il marchio di zecca, se presente, è in basso a sinistra, tra la E di ONE e il ramo d'ulivo.
Nel 1916, le tre monete d'argento coniate in quel momento (dimes, quarti e mezzi dollari) furono tutte rinnovate. I vecchi disegni, quelli di Barber, in uso dal 1892, presentavano lo stesso dritto per tutte e tre ed erano diventati impopolari per la maggioranza della gente. Si sarebbero potuti cambiare prima, ma una legge approvata nel 1890 imponeva di utilizzare per almeno 25 anni il disegno di una moneta, prima che fosse ammessa la sua sostituzione. Cosí, il cambiamento ebbe luogo alla prima data utile, a metà del 1916, all'inizio del nuovo anno fiscale.

Venne bandito un concorso per i nuovi disegni, e a vincere, per il dime (e per il mezzo dollaro), fu Adolph Alexander Weinman, già allievo di Augustus Saint-Gaudens, che dopo l'annuncio della sua vittoria si mise al lavoro per rifinire il disegno con l'aiuto dell'assistente-incisore della Zecca George T. Morgan.

Il dritto della nuova moneta mostrava una giovane Liberty con in testa un cappello alato. Le ali, nelle intenzioni di Weinman, stavano a rappresentare la libertà di pensiero, ma la figura fu immediatamente scambiata per il dio romano Mercurio, dio del commercio e del profitto, spesso raffigurato con scarpe o cappello alato. Nonostante fosse errata, l'identificazione entrò immediatamente nell'uso popolare, e ancora oggi il nome con cui vengono comunemente chiamate queste monete è "Mercury Dimes". Elsie Kachel Stevens, moglie del poeta Wallace Stevens, è generalmente ritenuta la modella per il ritratto di Liberty. Lei e suo marito erano gli inquilini di un appartamento di proprietà di Weinman, che nel 1913 aveva preparato un busto di Elsie, con i capelli appuntati sotto un berretto con ali. Si ritiene che lo scultore abbia poi usato questa busto in bronzo come base per la sua Liberty.

Il rovescio della moneta raffigura il fascio littorio romano, composto da un'ascia legata a un fascio di verghe, che sta a simboleggiare l'unità della nazione, ed è contornato da un ramo d'ulivo, simbolo di pace. Il fascio littorio, in questo caso, non ha ovviamente nulla a che vedere con quello che, qualche anno piú tardi, diverrà il tristemente famoso emblema del fascismo italiano.

Particolarmente apprezzate e ricercate dai collezionisti sono le monete cosiddette "Full Split Band" o semplicemente "Full Band". Il riferimento è alle due bande centrali orizzontali che legano il fascio. Negli esemplari ben coniati, le due serie di bande mostreranno una separazione completa. Su monete prodotte da stampi usurati e dunque dal conio debole, la separazione non sarà visibile.

Il Mercury Dime è stato coniato dal 1916 al 1945, ad eccezione degli anni 1922, 1932 e 1933. Monete "proof" sono state coniate soltanto per sette anni, dal 1936 al 1942.

Segno di zecca:

- D Denver

- S San Francisco

- senza segno Philadelphia

Contorno: Rigato
Nominale: 10 Centesimi
Materiale: Ag 900 Cu 100
Diametro: 17,9 mm
Peso: 2,5 g
Anni Cod. Zecca Officina Incisore Tiratura Immagini
1916 US-D/10-1Philadelphia- Adolph A. Weinman22 180 080
1916 -D US-D/10-2DenverD Adolph A. Weinman264 000
1916 -S US-D/10-3San FranciscoS Adolph A. Weinman10 450 000
1917 US-D/10-4Philadelphia- Adolph A. Weinman55 230 000
1917 -D US-D/10-5DenverD Adolph A. Weinman9 402 000
1917 -S US-D/10-6San FranciscoS Adolph A. Weinman27 330 000
1918 US-D/10-7Philadelphia- Adolph A. Weinman26 680 000
1918 -D US-D/10-8DenverD Adolph A. Weinman22 674 800
1918 -S US-D/10-9San FranciscoS Adolph A. Weinman19 300 000
1919 US-D/10-10Philadelphia- Adolph A. Weinman35 740 000
1919 -D US-D/10-11DenverD Adolph A. Weinman9 939 000
1919 -S US-D/10-12San FranciscoS Adolph A. Weinman8 850 000
1920 US-D/10-13Philadelphia- Adolph A. Weinman59 030 000
1920 -D US-D/10-14DenverD Adolph A. Weinman19 171 000
1920 -S US-D/10-15San FranciscoS Adolph A. Weinman13 820 000
1921 US-D/10-16Philadelphia- Adolph A. Weinman11 230 000
1921 -D US-D/10-17DenverD Adolph A. Weinman1 080 000
19231  US-D/10-18Philadelphia- Adolph A. Weinman50 130 000
1923 -S US-D/10-19San FranciscoS Adolph A. Weinman6 440 000
1924 US-D/10-20Philadelphia- Adolph A. Weinman24 010 000
1924 -D US-D/10-21DenverD Adolph A. Weinman6 810 000
1924 -S US-D/10-22San FranciscoS Adolph A. Weinman7 120 000
1925 US-D/10-23Philadelphia- Adolph A. Weinman25 610 000
1925 -D US-D/10-24DenverD Adolph A. Weinman5 117 000
1925 -S US-D/10-25San FranciscoS Adolph A. Weinman5 850 000
1926 US-D/10-26Philadelphia- Adolph A. Weinman32 160 000
1926 -D US-D/10-27DenverD Adolph A. Weinman6 828 000
1926 -S US-D/10-28San FranciscoS Adolph A. Weinman1 520 000
1927 US-D/10-29Philadelphia- Adolph A. Weinman28 080 000
1927 -D US-D/10-30DenverD Adolph A. Weinman4 812 000
1927 -S US-D/10-31San FranciscoS Adolph A. Weinman4 770 000
1928 US-D/10-32Philadelphia- Adolph A. Weinman19 480 000
1928 -D US-D/10-33DenverD Adolph A. Weinman4 161 000
1928 -S2  US-D/10-34San FranciscoS Adolph A. Weinman7 400 000
1929 US-D/10-35Philadelphia- Adolph A. Weinman25 970 000
1929 -D US-D/10-36DenverD Adolph A. Weinman5 034 000
1929 -S US-D/10-37San FranciscoS Adolph A. Weinman4 730 000
19301  US-D/10-38Philadelphia- Adolph A. Weinman6 770 000
1930 -S US-D/10-39San FranciscoS Adolph A. Weinman1 843 000
1931 US-D/10-40Philadelphia- Adolph A. Weinman3 150 000
1931 -D US-D/10-41DenverD Adolph A. Weinman1 260 000
1931 -S US-D/10-42San FranciscoS Adolph A. Weinman1 800 000
1934 US-D/10-43Philadelphia- Adolph A. Weinman24 080 000
1934 -D2  US-D/10-44DenverD Adolph A. Weinman6 772 000
1935 US-D/10-45Philadelphia- Adolph A. Weinman58 830 000
1935 -D US-D/10-46DenverD Adolph A. Weinman10 477 000
1935 -S US-D/10-47San FranciscoS Adolph A. Weinman15 840 000
1936 US-D/10-48Philadelphia- Adolph A. Weinman87 500 000
1936 Proof US-D/10-49Philadelphia- Adolph A. Weinman4 130
1936 -D US-D/10-50DenverD Adolph A. Weinman16 132 000
1936 -S US-D/10-51San FranciscoS Adolph A. Weinman9 210 000
1937 US-D/10-52Philadelphia- Adolph A. Weinman56 860 000
1937 Proof US-D/10-53Philadelphia- Adolph A. Weinman5 756
1937 -D US-D/10-54DenverD Adolph A. Weinman14 146 000
1937 -S US-D/10-55San FranciscoS Adolph A. Weinman9 740 000
1938 US-D/10-56Philadelphia- Adolph A. Weinman22 190 000
1938 Proof US-D/10-57Philadelphia- Adolph A. Weinman8 728
1938 -D US-D/10-58DenverD Adolph A. Weinman5 537 000
1938 -S US-D/10-59San FranciscoS Adolph A. Weinman8 090 000
1939 US-D/10-60Philadelphia- Adolph A. Weinman67 740 000
1939 Proof US-D/10-61Philadelphia- Adolph A. Weinman9 321
1939 -D US-D/10-62DenverD Adolph A. Weinman24 394 000
1939 -S US-D/10-63San FranciscoS Adolph A. Weinman10 540 000
1940 US-D/10-64Philadelphia- Adolph A. Weinman65 350 000
1940 Proof US-D/10-65Philadelphia- Adolph A. Weinman11 827
1940 -D US-D/10-66DenverD Adolph A. Weinman21 198 000
1940 -S US-D/10-67San FranciscoS Adolph A. Weinman21 560 000
1941 US-D/10-68Philadelphia- Adolph A. Weinman175 090 000
1941 Proof US-D/10-69Philadelphia- Adolph A. Weinman16 557
1941 -D US-D/10-70DenverD Adolph A. Weinman45 634 000
1941 -S2  US-D/10-71San FranciscoS Adolph A. Weinman43 090 000
19423  US-D/10-72Philadelphia- Adolph A. Weinman205 410 000
1942 42 over 41 US-D/10-73Philadelphia- Adolph A. Weinman
1942 Proof US-D/10-74Philadelphia- Adolph A. Weinman22 329
1942 -D3  US-D/10-75DenverD Adolph A. Weinman60 740 000
1942 -D 42 over 41 US-D/10-76DenverD Adolph A. Weinman
1942 -S US-D/10-77San FranciscoS Adolph A. Weinman49 300 000
1943 US-D/10-78Philadelphia- Adolph A. Weinman191 710 000
1943 -D US-D/10-79DenverD Adolph A. Weinman71 949 000
1943 -S US-D/10-80San FranciscoS Adolph A. Weinman60 400 000
1944 US-D/10-81Philadelphia- Adolph A. Weinman231 410 000
1944 -D US-D/10-82DenverD Adolph A. Weinman62 224 000
1944 -S US-D/10-83San FranciscoS Adolph A. Weinman49 490 000
1945 US-D/10-84Philadelphia- Adolph A. Weinman159 130 000
1945 -D US-D/10-85DenverD Adolph A. Weinman40 245 000
1945 -S3  US-D/10-86San FranciscoS Adolph A. Weinman41 920 000
1945 -S Micro S US-D/10-87San FranciscoS Adolph A. Weinman
Totale:2 687 232 528 
1 I dimes datati 1923-D o 1930-D sono contraffazioni
2 Large and small mintmarks
3 Quantità comprensiva di tutte le varianti

Parlano di questa moneta sul forum in: It's only a dime....

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto maumac48, gioved├Č 22 febbraio 2018 alle ore 14:22

Pagina generata in 0.102 secondi, numero di query al DB: 218