Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
USA Shield
  ricerca avanzata

Indian Head or Buffalo (1913-1938)

USAMonetazione FederaleNickel Five-Cent pieces (5 Centesimi Nickel)
<< Liberty Head or V-Nickel (1883-1913)   Jefferson (1938-2003) >>

commenti
Indian Head or Buffalo (1913-1938) (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
Testa di Indiano Americano a destra, con due penne e un nastro tra i capelli, acconciati con una treccia. Sulla destra in alto, la parola LIBERTY, in basso a sinistra la data, sotto cui compare una F per Fraser. Bisonte Americano a sinistra, in piedi su un tumulo di terra. A partire dalla Variante 2 del 1913, il tumulo fu ridisegnato con una linea piú sottile. Sopra la schiena del bisonte UNITED STATES OF AMERICA e motto E PLURIBUS UNUM. In basso il valore, FIVE CENTS, sotto di esso, ove presente, il marchio di zecca.
Dopo 30 anni di onorato servizio, il "Liberty Head Nickel" viene sostituito da una moneta che rappresenta al meglio la ventata di rinnovamento iniziata alla Zecca nel 1907 con le coniazioni di Augustus Saint-Gaudens. L' "Indian Head Nickel", piú comunemente noto come "Buffalo Nickel", inizia a circolare nel 1913, e da subito incontra grande favore tra il pubblico e i collezionisti. A progettare la moneta era stato chiamato, due anni prima, un artista esterno alla Zecca, lo scultore James Earle Fraser, che disegnò, molto realisticamente, un Indiano Americano al dritto e un bisonte al rovescio.

L'interesse del pubblico si appuntò subito sull'identità dell'Indiano. Fraser ammise di essersi servito di diversi modelli, ma di aver dimenticato i loro nomi. Alla fine, riuscí a ricordarsi di essersi ispirato a Two Moons, un Cheyenne, per i capelli e l'acconciatura, e Iron Tail, un Sioux, per la guancia e il mento. Oltre, probabilmente, "a uno o due altri", numero poi ridotto a uno solo, per il naso. Sull'identità di quest'ultimo si è discusso a lungo. Fu identificato per anni con Chief John Big Tree, un Seneca della Nazione Irochese, famoso anche per la sua carriera di attore cinematografico: ricordiamo, tra gli altri, la sua partecipazione a "Ombre Rosse" e "I Cavalieri del Nord-ovest". Molti dubbi furono avanzati su questa identificazione, peraltro sempre ammessa di buon grado dall'interessato, che ne ricavò una notevole esposizione mediatica, ma è stato soltanto negli anni '80 che il terzo Indiano sarebbe stato definitivamente identificato in Adoeette Big Tree, della tribú dei Kiowa che, a differenza del suo quasi omonimo, che aveva recitato soltanto al cinema il ruolo del guerriero, aveva davvero combattuto nelle guerra indiane dell'Ottocento. Per il rovescio, Fraser avrebbe ritratto, dal vivo, un bisonte dello Zoo di New York, ma anche qui, su quale bisonte (e di quale zoo) si sia trattato, hanno circolato, e continuano a circolare, svariate ipotesi.

Il "Buffalo Nickel" è stato coniato dal 1913 al 1938, ad eccezione degli anni 1922-1932 e 1933, ed è considerata moneta generalmente comune, le cui rarità vanno ricercate nelle varianti e negli errori di Zecca. In particolare, il "1937-D 3 Legged", ovvero la moneta coniata a Denver nel 1937 con il bisonte mancante di una zampa anteriore: sono presenti il moncone e lo zoccolo, ma la zampa è completamente sparita. Nata da un tentativo sbagliato di riparare un conio, entrò in circolazione prima che gli ispettori della Zecca di Denver si accorgessero dell'errore. Ancora piú rare, due varianti con conio ribattuto, il 1916 Double Die Obverse, ovvero il raddoppio di conio del dritto, e il 1918/7-D. Si è trattato, in questo caso, di un conio scolpito come 1917 e successivamente reimpresso con la data del 1918. L'errore avvenne, sembra sul finire del 1917, nella Zecca di Philadelphia, ma il conio sbagliato, insieme ad altri, era destinato alla Zecca di Denver, e qui furono coniate le monete, anch'esse distribuite prima che ci si accorgesse dell'errore, che fu scoperto per la prima volta soltanto nel 1930.

Segno di zecca:

- D Denver

- S San Francisco

- senza segno Philadelphia

Contorno: liscio
Nominale: 5 Centesimi
Materiale: Cu 750 Ni 250
Diametro: 21,2 mm
Peso: 5 g
Anni Cod. Zecca Officina Incisore Tiratura Immagini
1913 Variety 1 US-5CN/3-1Philadelphia- James E. Fraser30 992 000
1913 Variety 1 Proof US-5CN/3-2Philadelphia- James E. Fraser1 520
1913 Variety 2 US-5CN/3-3Philadelphia- James E. Fraser29 857 186
1913 Variety 2 Proof US-5CN/3-4Philadelphia- James E. Fraser1 514
1913 -D Variety 1 US-5CN/3-5DenverD James E. Fraser5 337 000
1913 -D Variety 2 US-5CN/3-6DenverD James E. Fraser4 156 000
1913 -S Variety 1 US-5CN/3-7San FranciscoS James E. Fraser2 105 000
1913 -S Variety 2 US-5CN/3-8San FranciscoS James E. Fraser1 209 000
19141  US-5CN/3-9Philadelphia- James E. Fraser20 664 463
1914 4 over 3 US-5CN/3-10Philadelphia- James E. Fraser
1914 Proof US-5CN/3-11Philadelphia- James E. Fraser1 275
1914 -D US-5CN/3-12DenverD James E. Fraser3 912 000
1914 -S US-5CN/3-13San FranciscoS James E. Fraser3 470 000
1915 US-5CN/3-14Philadelphia- James E. Fraser20 986 220
1915 Proof US-5CN/3-15Philadelphia- James E. Fraser1 050
1915 -D US-5CN/3-16DenverD James E. Fraser7 569 000
1915 -S US-5CN/3-17San FranciscoS James E. Fraser1 505 000
19161  US-5CN/3-18Philadelphia- James E. Fraser63 497 466
1916 DblDie Obv US-5CN/3-19Philadelphia- James E. Fraser
1916 Proof US-5CN/3-20Philadelphia- James E. Fraser600
1916 -D US-5CN/3-21DenverD James E. Fraser13 333 000
1916 -S US-5CN/3-22San FranciscoS James E. Fraser11 860 000
1917 US-5CN/3-23Philadelphia- James E. Fraser51 424 019
1917 -D US-5CN/3-24DenverD James E. Fraser9 910 000
1917 -S US-5CN/3-25San FranciscoS James E. Fraser4 193 000
1918 US-5CN/3-26Philadelphia- James E. Fraser32 086 314
1918 -D1  US-5CN/3-27DenverD James E. Fraser8 362 000
1918 -D 8 over 7 US-5CN/3-28DenverD James E. Fraser
1918 -S US-5CN/3-29San FranciscoS James E. Fraser4 882 000
1919 US-5CN/3-30Philadelphia- James E. Fraser60 868 000
1919 -D US-5CN/3-31DenverD James E. Fraser8 006 000
1919 -S US-5CN/3-32San FranciscoS James E. Fraser7 521 000
1920 US-5CN/3-33Philadelphia- James E. Fraser63 093 000
1920 -D US-5CN/3-34DenverD James E. Fraser9 418 000
1920 -S US-5CN/3-35San FranciscoS James E. Fraser9 689 000
1921 US-5CN/3-36Philadelphia- James E. Fraser10 663 000
1921 -S US-5CN/3-37San FranciscoS James E. Fraser1 557 000
1923 US-5CN/3-38Philadelphia- James E. Fraser35 715 000
1923 -S US-5CN/3-39San FranciscoS James E. Fraser6 142 000
1924 US-5CN/3-40Philadelphia- James E. Fraser21 620 000
1924 -D US-5CN/3-41DenverD James E. Fraser5 258 000
1924 -S US-5CN/3-42San FranciscoS James E. Fraser1 437 000
1925 US-5CN/3-43Philadelphia- James E. Fraser35 565 100
1925 -D US-5CN/3-44DenverD James E. Fraser4 450 000
1925 -S US-5CN/3-45San FranciscoS James E. Fraser6 256 000
1926 US-5CN/3-46Philadelphia- James E. Fraser44 693 000
1926 -D US-5CN/3-47DenverD James E. Fraser5 638 000
1926 -S US-5CN/3-48San FranciscoS James E. Fraser970 000
1927 US-5CN/3-49Philadelphia- James E. Fraser37 981 000
1927 -D US-5CN/3-50DenverD James E. Fraser5 730 000
1927 -S US-5CN/3-51San FranciscoS James E. Fraser3 430 000
1928 US-5CN/3-52Philadelphia- James E. Fraser23 411 000
1928 -D US-5CN/3-53DenverD James E. Fraser6 436 000
1928 -S US-5CN/3-54San FranciscoS James E. Fraser6 936 000
1929 US-5CN/3-55Philadelphia- James E. Fraser36 446 000
1929 -D US-5CN/3-56DenverD James E. Fraser8 370 000
1929 -S US-5CN/3-57San FranciscoS James E. Fraser7 754 000
1930 US-5CN/3-58Philadelphia- James E. Fraser22 849 000
1930 -S US-5CN/3-59San FranciscoS James E. Fraser5 435 000
1931 -S US-5CN/3-60San FranciscoS James E. Fraser1 200 000
1934 US-5CN/3-61Philadelphia- James E. Fraser20 213 003
1934 -D2  US-5CN/3-62DenverD James E. Fraser7 480 000
19351  US-5CN/3-63Philadelphia- James E. Fraser58 264 000
1935 DblDie Rev US-5CN/3-64Philadelphia- James E. Fraser
1935 -D US-5CN/3-65DenverD James E. Fraser12 092 000
1935 -S US-5CN/3-66San FranciscoS James E. Fraser10 300 000
1936 US-5CN/3-67Philadelphia- James E. Fraser118 997 000
1936 Proof US-5CN/3-68Philadelphia- James E. Fraser4 420
1936 -D1  US-5CN/3-69DenverD James E. Fraser24 814 000
1936 -D 3-1/2 Legs US-5CN/3-70DenverD James E. Fraser
1936 -S US-5CN/3-71San FranciscoS James E. Fraser14 930 000
1937 US-5CN/3-72Philadelphia- James E. Fraser79 480 000
1937 Proof US-5CN/3-73Philadelphia- James E. Fraser5 769
1937 -D1  US-5CN/3-74DenverD James E. Fraser17 826 000
1937 -D 3 Legged US-5CN/3-75DenverD James E. Fraser
1937 -S US-5CN/3-76San FranciscoS James E. Fraser5 635 000
1938 -D1  US-5CN/3-77DenverD James E. Fraser7 020 000
1938 -D D over S US-5CN/3-78DenverD James E. Fraser
Totale:1 212 914 919 
1 Quantità comprensiva di tutte le varianti
2 Large and small mintmark varieties

Bibliografia specifica

  1. BOWERS, DAVID Q., A Guide Book of Buffalo and Jefferson Nickels, Whitman Publishing, 2007
  2. BOWERS, DAVID Q., Buffalo Coins: America's Favorite, Whitman Publishing, 2014
  3. FLYNN, KEVIN; POPE, RON; WEXLER, JOHN, The Authoritative Reference on Buffalo Nickels, Zyrus Press; 2nd Rev edition, 2007
  4. LANGE, DAVID W., The Complete Guide to Buffalo Nickels, DLRC Press, 2006

Parlano di questa moneta sul forum in: Cinque piccoli indiani.

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto maumac48, gioved├Č 22 febbraio 2018 alle ore 14:22

Pagina generata in 0.103 secondi, numero di query al DB: 200