Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
USA Shield
  ricerca avanzata

Monete e Banconote degli Stati Uniti


La storia del territorio che costituisce gli attuali Stati Uniti d'America, ha avuto inizio ben prima della data convenzionale del 4 Luglio 1776, quando fu votata la Dichiarazione d'Indipendenza che ne rappresenta l'atto di nascita.

Abitato già 40.000 anni fa, toccato dalle spedizioni dei vichinghi, il territorio in questione fu probabilmente raggiunto nuovamente da esploratori europei nel 1513, durante una spedizione guidata da Juan Ponce de León. Gli esploratori e i coloni europei successivamente approdati sul continente nordamericano incontrarono numerose popolazioni di nativi americani, denominati poi impropriamente Indiani o Indiani d'America.

I territori situati lungo le coste orientali furono colonizzati nel XVII secolo, principalmente dagli inglesi, che li organizzarono in 13 colonie che godevano di una parziale autonomia.

Il 4 Luglio 1776, le 13 colonie inglesi, riunite nel Secondo Congresso Continentale, tenutosi a Philadelphia, dichiararono l'indipendenza della nazione, chiamata "Stati Uniti d'America”. Gli Stati Uniti scesero in guerra contro la Gran Bretagna, che sconfissero definitivamente nel 1781. Nel trattato di Parigi del 1783 la corona inglese riconobbe l'indipendenza delle colonie.

La struttura della nazione venne definitivamente messa a punto nel 1787 con la ratifica della Costituzione, entrata in vigore nel 1789. Nasceva cosí una nuova forma di governo, che rifletteva una radicale rottura con i sistemi del tempo, favorendo la rappresentatività popolare, con un esecutivo soggetto al controllo del parlamento. Il sistema repubblicano prese in prestito, in maniera assoluta, le idee dell'illuminismo e della filosofia occidentale e classica e fu posto l'accento sulla libertà individuale e sulla divisione dei poteri fra i diversi organi dello stato.

Il 4 Febbraio 1789, George Washington, già comandante in capo dell’esercito americano durante la Guerra d’Indipendenza, venne eletto primo presidente degli Stati Uniti d’America.

Gli Stati Uniti iniziarono poi l’espansione verso Ovest, dovendo fronteggiare anche una sanguinosa Guerra Civile. Completata la conquista dell'attuale territorio, che comportò lo sterminio delle popolazioni native, divennero una grande potenza economica e politica, rafforzandosi notevolmente dopo la seconda guerra mondiale, e ancora di piú dopo la fine della guerra fredda con l’Unione Sovietica, al termine della quale rimasero l'unica potenza egemone mondiale.


Categorie

5002 monete per 122 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

ultime immagini di monete inserite - vedi tutte
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto Maurizio, mercoledì 9 novembre 2016 alle ore 12:27

Pagina generata in 0.059 secondi, numero di query al DB: 12